Come funziona la fitodepurazione

Attraverso la Fitodepurazione si procede a depurare gli scarichi delle acque reflue utilizzando esclusivamente il processo naturale di piante in simbiosi con microrganismi. Gli scarichi dove confluiscono le sostanze organiche di impianti civili, come ad esempio il bagno e la cucina, vengono depurati sfruttando le capacità biologiche di autodepurazione di specifiche specie di piante.

 

Un impianto per la fitodepurazione realizzato da fitodepura.com è di facile concezione e costruzione, esistono aziende specializzate in grado di realizzare un sistema di fitodepurazione destinato sia all’uso civile che industriale o pubblico. Per realizzare un impianto di fitodepurazione si procede innanzitutto alla creazione di una fossa impermeabilizzata dove raccogliere le acque reflue. In seguito, in base al dimensionamento del carico organico e idrico da trattare si passerà alla valutazione delle piante da inserire. Nei sistemi di fitodepurazione si utilizzano diverse tipologie di piante, dagli arbusti alle piante galleggianti, dalle canne di palude alle specie con un importante apparato radicale.

 

La Fitodepurazione rappresenta un sistema per il trattamento delle acque reflue ecosostenibile ed economico che offre notevoli vantaggi. Non richiede grandi costi di costruzione e di manutenzione, può essere dimensionato con il minimo impatto ambientale per ogni uso e consente di riutilizzare in sicurezza almeno il 90% dell’acqua depurata, una soluzione efficace e che rispetta l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>